Select Page

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio

Yoga

Riconoscimento del Gioco Legame con Dio

Il gioco, l’unione cui si riferisce lo Yoga è quando l’anima individuale o jîvâtman, è ricondotta al suo originario stato di congiungimento con l’anima universale e divina, paramâtman.

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio.

Quanti praticanti Yoga sono consapevoli del significato e del valore dello Yoga? Quanti praticano con tale conoscenza, consapevolezza e quest’anelito nel cuore?

Lo Yoga è quel viaggio che rivela come nella materia altro non vi è che lo Spirito divino involuto.

La pratica dell’Hatha Yoga, lo Yoga fisico, ha un solo scopo, manifestare il Divino, renderlo cosciente, vibrante partendo dal corpo attraverso il risveglio e la purificazione dell’anima, ovvero del mentale.

Questo significa quietare prima l’afflusso dei pensieri per permettere un processo che sviluppi non solo una visione elevata dell’esistenza, oltre l’ordinario, ma una condizione di benessere, pace, armonia.

L’uomo diverrà così capace di riconoscere in tutta la creazione e i fenomeni, la presenza Divina. Questa rivelazione trasforma la vita, trasforma l’individuo.

La solitudine e il vuoto nell’uomo sono dati dalla divisione che sente fra lui e Dio, quindi fra se stesso e la vita, l’altro, questo ha le radici nella scissione che egli ha tra il suo corpo, il suo cuore e la sua mente.

Il sentiero evolutivo è fatto di passaggi di dolore, mortificazione, affiancati e sostenuti da stati profondi di riconoscimento in una condizione di profonda presenza in assenza del pensiero dualistico, quando l’integrazione dei diversi livelli nell’uomo si unifica.

Allora si sperimentano pienezza, gioia, forza, potenza e un senso di appartenenza universale.

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio Gioia

Legame con Dio

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio
Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio Gioia

Gioia

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio

La Khata Upanishad è chiamata “il sentiero della morte”, la Via del morire, perché guida a quell’esperienza di riconoscimento e di rilascio delle identificazioni dentro la quale tutta la nostra vita invece si dispiega.

Sperimentare la non identificazione equivale a far morire l’identità, l’involucro d’illusione e attaccamento in cui l’uomo sperimenta invece nel livello ordinario, tutta la sua esistenza, un mondo immaginario, ingannevole composto di un film nel quale si crede di vivere e per il quale si soffre o si gioisce come fosse la nostra unica, sola, vera realtà.

In questo processo di purificazione anche il corpo opera significative e sconvolgenti trasformazioni che passano per disagi, stanchezza, episodi di sintomi sconosciuti e incomprensibili,  talvolta quando il corpo oppone resistenza anche malattia.

Più il lavoro è cosciente minore sarà l’impatto sul fisico. La pratica delle Asana e del Pranayama realizzata secondo certe qualità renderà il processo meno invasivo sul corpo a  favore dello sviluppo della coscienza.

 

Lo Yoga è il cammino che conduce l’uomo verso la vera appropriazione, la sua autentica natura, a quel senso quindi di appartenenza a una più vasta entità, Dio, oltre il dolore della visione di separatezza nella quale vive.

Si può non riconoscerlo come Dio, ma anche l’ateo e il materialista ne fanno esperienza ed entrano in relazione con Lui continuamente senza che se rendano conto.

Giunge inaspettato anche nei cuori  del nichilista quando arriva il suo tempo. Lo si può considerare Natura come per Spinoza, o come il nostro Sé Superiore, come l’ineffabile infinita meta.

Poichè la Natura Divina è in ogni manifestazione, la sola soglia verso la libertà di vivere liberi e in pienezza oltre l’ignoranza e il condizionamento è il viaggio verso il suo riconoscimento.

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio Gioia

Gioia

Yoga Riconoscimento del Gioco Legame con Dio

Io sono il sé che risiede nel cuore di tutti gli esseri; io sono l’inizio, la metà e la fine degli esseri. 

Bhagavad Gita

VI - II sec. a.C.

Avendogli domandato i Farisei, quando verrà il regno di Dio, Gesù rispose loro: «Il regno di Dio non viene con sfarzo. Non si potrà dire: “Ecco, è qui”, oppure: “È là”: infatti, il regno di Dio è dentro di voi». 

Gesù

(da Luca, 17, 20)

Dio non è una persona. La verità è che Dio è l’energia. Egli è l’essenza della vita. Egli è pura e immacolata coscienza. Egli è eterno. E tuttavia, abbastanza stranamente, non tutti sono capaci di trovare beneficio o rifugio nella vivente presenza che tutto pervade. 

Gandhi

da Harijan

Mentre l’anima diviene più pura, più nuda e più povera, e possiede meno cose create, e si svuota di tutte le cose che non sono Dio, riceve Dio con maggior purezza, ed è in Lui più completamente; e con Dio diviene veramente una cosa sola, e guarda in Dio e Dio guarda in essa, per così dire faccia a faccia; due immagini trasformate in una. Alcune menti semplici pensano che vedranno Dio come se lui se ne stesse davanti a loro.

Non è così: Dio e me, siamo una cosa sola. 

Meister Eckhart

La luminosa Persona immortale che risiede all’interno del cuore in verità è il Sé, l’immortale, Brahman, il tutto.

Brihad-Aranyaka Upanishad

VIII sec. a.C.

Informazioni sull'Autore

Spanda Yoga

Mi chiamo Silvia Mileto e nasco a Roma nel 1971. Fin da giovanissima, anche “grazie” a un’esperienza personale particolarmente impegnativa dal punto di vista fisico e non solo, ho sentito il richiamo verso la comprensione del senso profondo della vita, dell’essere umano e del complesso mondo interiore da cui è abitato e si riflette inevitabilmente sul corpo fisico.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Affiliata

Spanda Yoga Roma Scuola Certificata YAI Spanda Yoga Roma Centro Sportivo Educativo Nazionale Spanda Yoga Roma La Crisalide asd

Eventi

Seminario

Facebook

Ultimi Tweets

Archivi

Iscriviti alla Newsletter Spanda Yoga

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e le notizie da Spanda Yoga.

Grazie per la Tua Iscrizione!

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito e visitando altre pagine accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi