Select Page

Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra

Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra. Tantra Spanda Yoga Roma

Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra

Lo Spanda Yoga integra tutte le qualità energetiche dell’essere umano, tutti i flussi ascendenti e discendenti, la tensione e l’abbandono, l’espansione e l’assorbimento, tutti i moti e gli arresti che creano quell’equilibrio da cui si snoda l’intera esistenza.

Sono le qualità energetiche che compongono i nostri giorni, le nostre relazioni, gli eventi, tutta la vita, la gioia e la tristezza, la paura e il coraggio, l’azione e l’arresa e che corrispondono a stati del corpo, vitale e depresso, contratto e flessuoso, attivo e passivo e così via.

Le pratiche dello Spanda Yoga utilizzano quindi le forze presenti nel corpo e interiormente in ogni diverso momento, sia che siano ritenute positive o negative al fine di armonizzarle, potenziarle o neutralizzarle. Ad esempio può utilizzare l’emozione della rabbia piuttosto che l’emozione della tristezza, può utilizzare la tensione della colonna vertebrale piuttosto che la debolezza della stessa, per questo è una pratica che chiunque può praticare in base alla propria natura e alle possibilità e risorse disponibili.

Le pratiche dello Spanda Yoga utilizzano quindi le forze presenti nel corpo e interiormente in ogni diverso momento, sia che siano ritenute positive o negative al fine di armonizzarle, potenziarle o neutralizzarle.

Ad esempio può utilizzare l’emozione della rabbia piuttosto che l’emozione della tristezza, può utilizzare la tensione della colonna vertebrale piuttosto che la debolezza della stessa, per questo è una pratica che chiunque può praticare in base alla propria natura e alle possibilità e risorse disponibili.

Quando abbiamo un dolore, un blocco articolare o muscolare il corpo è in uno stato di paura, di difesa, quando abbiamo un corpo poco resistente, debole è in uno stato di depressione, quando abbiamo un corpo contratto, rigido, abbiamo un corpo rabbioso.

L’emozione, la densità del corpo con cui ci troveremo a confrontarci sarà la sostanza energetica con cui approcceremo alla pratica senza giudizio o rifiuto.

Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra

Shiva e Shakti
Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra

Ogni manifestazione fisica corrisponde a una condizione interna e il contrario. Potremmo anche dire che persino gli avvenimenti esteriori che ci troviamo a vivere sono la risposta alla stessa influenza energetica fisica – interiore.

Questa potenza esterna e interna dunque può essere robusta o debole, armonica o disarmonica, attiva o passiva, opportuna o inopportuna, la pratica sarà adeguata alla condizione di partenza e si svolgerà secondo ciò che sentiamo corrispondere armoniosamente senza traumi né grandi sforzi per portare armonia e benessere.

Lo Spanda Yoga diventa una pratica esterna e interna che si avvale dei principi dualistici per giungere all’armonia del flusso vitale e al risveglio di quella potenza creatrice che è alla base di una buona vita realizzata.

Il flusso vitale, la gioia creativa quando risvegliati e liberi nel flusso e correttamente convogliati rendono l’individuo sano, gioioso, spontaneo, in armonia con la vita che lo circonda, presente nel qui e ora senza pretendere o aspettare altro per essere appagato.

Per questo motivo le pratiche includono tecniche complementari di yoga interno e yoga fisico insieme a un’attitudine inizialmente di curiosità e ascolto di ciò che scopriamo essere presente nel corpo e interiormente per fluirci dentro.

Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra. Emozioni

Emozioni
Lo Yoga Sensibile Lo Yoga della Mano Sinistra

Ogni pratica è un viaggio nel riconoscimento e alla presenza di quella coscienza che pratica dopo pratica impareremo a portare anche fuori nell’ordinario, per divenire presenti, nell’ascolto onesto di ciò che ci attraversa sempre, anche nella consuetudine.

L’atteggiamento interiore indicato dallo Spanda Yoga proviene dalla caratteristica visione dello Shivaismo del Kashmir, Il Tantra della Mano Sinistra, che sarà approfondito in altri articoli, ma che possiamo intanto designare come quella saggezza di stare al mondo che trasforma i piaceri e le sofferenze mondane in strumenti per la realizzazione del Sé, passando per i sensi e il cuore.

Quest’atteggiamento libera dalle distinzioni tra positivo e negativo, giusto e sbagliato create dal collettivo.

La pratica dello Spanda Yoga utilizza la via del piacere, del flusso e dell’accoglienza per portare dove il dovere, l’obbligo, la fatica, le rigide convinzioni non potrebbero mai arrivare, poiché conduce a riconsiderare l’approccio, l’idea e la percezione di se stessi, dell’altro, della vita, partendo e onorando ciò che siamo nel presente e non ciò che aspettiamo di diventare.

Informazioni sull'Autore

Spanda Yoga

Mi chiamo Silvia Mileto e nasco a Roma nel 1971. Fin da giovanissima, anche “grazie” a un’esperienza personale particolarmente impegnativa dal punto di vista fisico e non solo, ho sentito il richiamo verso la comprensione del senso profondo della vita, dell’essere umano e del complesso mondo interiore da cui è abitato e si riflette inevitabilmente sul corpo fisico.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Affiliata

Spanda Yoga Roma Scuola Certificata YAI Spanda Yoga ASI Italia Spanda Yoga Roma La Crisalide asd

Eventi

Seminario

Facebook

Archivi

Iscriviti alla Newsletter Spanda Yoga

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e le notizie da Spanda Yoga.

Grazie per la Tua Iscrizione!

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito e visitando altre pagine accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi