Select Page

L’Esperienza dell’Asana

L'Esperienza dell’Asana

L’Esperienza dell’Asana

La motivazione nella pratica dell’Asana non deve essere limitata al raggiungimento del benessere del corpo, ancora meno l’obiettivo deve essere la prestazione.

Questa è una necessità dell’ego, il corpo e la mente possono non essere pronti a certi traguardi ed è questo il momento in cui si creano ancora più blocchi e condizionamenti.

Alla base della pratica delle Asana ci deve essere una profonda umiltà che accoglie con la stessa indifferenza successi e fallimenti.

Il reale raggiungimento di un obiettivo consiste nell’accogliere, accettare e fluire armoniosamente sia che una pratica riesca facile che quando è necessario attraversare le limitazioni.

La realizzazione dell’Asana si manifesta quando impegno e sforzo si abbinano sia all’arresa del corpo che del controllo della mente. Raggiungere quindi la consapevolezza del corpo significa dissolvere le rigidità e le tensioni nell’accoglienza e nell’abbandono del limite, fisico e psichico.

L’Esperienza dell’Asana Spanda Yoga Roma Posa

L’Esperienza dell’Asana

L’atteggiamento interiore e del corpo devono tendere ad un calmo e giocoso equilibrio tra sforzo e cedimento.

La Volontà ha un ruolo fondamentale nel condurre alla costanza e alla determinazione il Sadhaka (colui che pratica), ma non deve mai spingere a svolgere l’Asana con aggressività e violenza.

L’ostilità, lo scontento e la frustrazione che emergono talvolta nella pratica devono essere identificati e rilasciati, perché appartengono all’ego.

In alcuni casi sarà anche possibile raggiungere risultati fisici di un elevato grado, ma rimarrà un mero effetto esteriore derivante da un’intensa attività ginnica, lo Yoga è ben altro:

è la promessa di una estasi rivelata.

L’incontro con le costrizioni del corpo, con le paure e i falsi convincimenti che conducono alla tensione e alla resistenza fisica e psichica, devono essere trattati con dolcezza e compassione.

Il viso deve essere morbido, rilassato, l’espressione neutra e benevola, non deve esprimere sforzo e contrazione.

Il corpo e i suoi movimenti devono emanare libertà, armonia e bellezza poiché non c’è identificazione con i risultati, ma la dimostrazione di uno stato interiore in cui l’essere dimora.

Il corpo e il volto del Sadhaka devono svelare la solida ed equilibrata energia che fluisce e il profondo desiderio di espansione, primo e fondamentale anelito all’esperienza dell’incanto e dell’estasi.

Contrazione e sforzo nel corpo e nell’atteggiamento interiore conducono a una pratica prepotente, ostinata e piena di pregiudizi.

Non deve percepirsi una separazione tra il Sadhaka e l’Asana, poiché essi divengono un’unica celebrazione.

Informazioni sull'Autore

Spanda Yoga

Mi chiamo Silvia Mileto e nasco a Roma nel 1971. Fin da giovanissima, anche “grazie” a un’esperienza personale particolarmente impegnativa dal punto di vista fisico e non solo, ho sentito il richiamo verso la comprensione del senso profondo della vita, dell’essere umano e del complesso mondo interiore da cui è abitato e si riflette inevitabilmente sul corpo fisico.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Affiliata

Spanda Yoga Roma Scuola Certificata YAI Spanda Yoga ASI Italia Spanda Yoga Roma La Crisalide asd

Eventi

Seminario

Facebook

Instagram

This error message is only visible to WordPress admins

Error: API requests are being delayed for this account. New posts will not be retrieved.

Log in as an administrator and view the Instagram Feed settings page for more details.

Archivi

Iscriviti alla Newsletter Spanda Yoga

Iscriviti alla Nostra Newsletter

Unisciti alla nostra mailing list per ricevere le ultime novità e le notizie da Spanda Yoga.

Grazie per la Tua Iscrizione!

Pin It on Pinterest

Utilizzando il sito e visitando altre pagine accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi